Le migliori destinazioni per viaggi incentive 2017

Il mercato dei viaggi incentive è in forte crescita, nonostante le minacce alla sicurezza e i tassi di cambio fluttuanti che influiscono molto sulla scelta della destinazione. Mentre mete come il Marocco e la Turchia (che erano tra i luoghi più gettonati nel 2014/15) sono ora fuori dalla lista, nonostante offrano un eccellente rapporto qualità-prezzo, destinazioni come Tenerife, il sud della Francia e la Croazia sono emerse come allettanti alternative europee.

In generale, che si pensi ad un viaggio di corto o lungo raggio, ci sono molte alternative interessanti tra cui scegliere nel 2017, in Europa o in un altro continente.

Qui di seguito, alcune tra le migliori destinazioni secondo GVST Group, in base alla nostra esperienza e secondo i trend del momento.

Pubblicheremo periodicamente informazioni e particolarità su diverse destinazioni nel mondo, per tenere il nostro pubblico sempre aggiornato e speriamo ispirato.

 

EUROPA:

Reykjavik, Islanda

L’Islanda è una meta molto gettonata, che continua a catturare l’immaginario di clienti ed organizzatori di viaggi incentive. Questo è un paese incantato: paesaggi magici ricchi di ghiacciai, sorgenti termali e ovviamente l’aurora boreale. La cosiddetta “Terra del Fuoco e Ghiaccio”, è molto più di una semplice destinazione: si tratta di un perfetto parco giochi naturale con eccitanti possibilità, circondati da paesaggi incredibili che offrono innumerevoli avventure e meraviglie naturali. Reykjavík è la capitale dell’Islanda, situata sulla sua costa sud-occidentale, anche conosciuta come la capitale più a nord del mondo. L’Islanda è attualmente una delle destinazioni incentive europee più richieste, insieme a Italia, Spagna, Portogallo, Croazia, Irlanda e Monaco.

Dubrovnik, Croazia

Distintasi come una delle città che ha conservato meglio la sua cultura e la sua storia, Dubrovnik è stata costruita lungo la costa del mare Adriatico, da cui prende tutto il caldo sole che la rende così accogliente. È meraviglioso passeggiare lungo le vie della città di marmo, prendere la funivia fino alla cima del Monte Srđ o godersi le prelibatezze locali in uno dei ristoranti della baia.

Siviglia, Spagna

Siviglia è la capitale della Spagna Andalusa, una città piena di cultura e di personalità. Situata sulle rive del fiume Guadalquivir, Siviglia ha un ricco patrimonio arabo, numerosi edifici dichiarati Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO e quartieri dal profondo sapore popolare. È l’unico porto fluviale della Spagna che vanta una deliziosa offerta di frutti di mare e pesce e un cuore che batte a suon di flamenco.

Galway, Irlanda

Galway offre soluzioni di lusso e di grande classe che si combinano perfettamente con le ricercate degustazioni di pesce locale e delle ostriche Kelly. Tutta l’Irlanda emana fascino rustico e tradizione, ma la Contea di Galway è forse la parte più autentica da visitare. Offre lunghe spiagge, città eclettiche, pub accoglienti e monumenti contemplativi. La capitale Galway City, è una metropoli bohemien dove i pub sono dipinti dai colori vivaci e lungo le stradine tortuose si incontrano molti artisti di strada.

 

AMERICHE:

San Francisco, California

La città principale della rinomata Silicon Valley rimane tra le mete più ambite per gli incentive, specialmente per i clienti che operano nell’IT e nello sviluppo di nuovi business. Oltre alla sua posizione sulla baia, all’incantevole Golden Gate bridge e ai diversi micro-climi che si alternano durante le giornate, San Francisco è destinazione ideale anche per la sua offerta gastronomica e per il buon vino. Si trova infatti a due passi dai vigneti della Sonoma Valley.

Banff, Canada

Situata nella regione denominata Alberta’s Rockies (provincia dell’Alberta) rappresenta una scelta eccellente per i viaggi incentive di lungo raggio. Banff è una città resort e una delle destinazioni turistiche più popolari del Canada. È nota per i suoi paesaggi montani e per le sorgenti di acqua calda. È una meta ideale per praticare sport all’aria aperta come il trekking, la mountain bike e lo sci.

 

ASIA:

Phnom Penh, Cambogia

La città di Phnom Penh rappresenta l’anima della cultura cambogiana, dove ha sede il Palazzo Reale, a tutt’oggi residenza del Re della Cambogia. Si possono visitare le fabbriche degli artigiani della seta di Angkor e vedere come questo pregiato tessuto viene filato e tessuto.

Jaipur, India

La cultura indiana è qui presente e vibrante più che ogni altra parte del paese. Jaipur è una tentacolare città storica dall’architettura regale, dove si possono veramente toccare il cuore e l’anima dell’India. Questa è la capitale del Rajasthan, che pullula di mescolanze tra il vecchio e il nuovo.

AFRICA:

Windheok, Namibia

Le vaste terre della Namibia si espandono su quasi tutta la lunghezza della costa Sud dell’Atlantico. Esplorando la zona di Katutura si riesce ad assaporare in modo autentico la cultura di questi luoghi. Ci sono incredibili pitture rupestri sulle montagne Erongo ed è possibile vedere da vicino l’incredibile fauna selvatica presso le pozze d’acqua del Parco Nazionale Etosha. Windhoek è la capitale della Namibia, con cattedrali neo-barocche ed è vicino al deserto del Namib e del Kalahari – che presenta molteplici riserve naturali e maestose montagne. Questa terra regala la sensazione di vivere qualcosa di unico e di essere i soli a farlo.

PARTICOLARITÀ

Un ulteriore dato importante legato ai viaggi incentive è dato dal fatto che svolgere attività di benessere, fitness e meditazione è un trend in crescita. La gestione dello stress è uno dei problemi principali che affrontano le imprese, quindi trovare un modo per inserire i suddetti elementi nei programmi incentive potrebbe essere estremamente vantaggioso.

State pianificando il vostro viaggio incentive nel 2017?

Speriamo che queste destinazioni vi siano state d’ispirazione. Continueremo a raccontarvi di luoghi interessanti ed esperienze memorabili e siamo sempre disponibili a condividere informazioni e suggerimenti.

Intanto potete visitare la nostra pagina Meeting e Incentive oppure contattarci per una richiesta specifica.

(main sources: ITR 2017, Incentivemag, Travel&Meetings)